ULTIME NEWS
SMR | Diventare modellista in 3D
1848
single,single-post,postid-1848,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Diventare modellista in 3D

foto_sole24ore

22 Giu Diventare modellista in 3D

Artcolo Sole 24 Ore “Inserto Formazione”

Dietro il mondo delle sfilate, delle luci, delle collezioni e di una moda che cambia sempre più velocemente, si nasconde un patrimonio di saperi e capacità che rappresentano un valore inestimabile del made in Italy. Nelle aziende è in atto una nuova rivoluzione tecnologica: dopo i software Cad, tocca al 3D. In quella che a pieno titolo può essere definita “ingegneria della moda”, Smr Fasshion School segue l’evoluzione del settore e da oltre 30 anni forma professionisti altamente preparati attraverso percorsi di studio orientati alla pratica e alla tecnologia , con riconoscimenti nazionali e internazionali: corsi triennali, annuali, intensivi e personalizzati.

La diffusione dei software Cad ha agevolato il passaggio dai modelli in carta al digitale, contribuendo a sostenere la competitività di molte aziende. Oggi è la volta del 3D, un innovativo programma che permette di realizzare e correggere prototipi in maniera virtuale, con il vantaggio di ridurre notevolmente i tempi di progettazione e produzione di una collezione. Per utilizzarlo, gli operatori hanno bisogno di elevate conoscenze, non solo informatiche ma dell’intero ciclo di progettazione di un capo di abbigliamento, diventando cosi’ dei veri ingegneri del prodotto moda, chiamati “modellisti”. Le competenze che si richiedono a un buon modellista si sono trasformate parallelamente ai mutamenti in atto nel settore: realizzare modelli, usare le nuove tecnologie, conoscere il prodotto e le tecniche di confezione, essere in grado di coordinare le diverse fasi di produzione, individuare le nuove tendenze e, soprattutto, aggiornarsi costantemente per recepire le continue evoluzioni del mercato.

Insomma, il 3D è il futuro, però la base resta sempre la modellistica, che non può più essere solo empirica, ma frutto di un procedimento scientifico che Smr Fashion School ha messo a punto con un  proprio metodo didattico supportato da testi specifici ed esclusivi, editi da Rosa Chiassarini, direttrice e fondatrice dell’istituto. Per maggiori informazioni visitare il sito www.smrfashionschool.com .

Leggi l’articolo originale

 

3.492 Comments

Post A Comment